Descrizione Progetto

MEDIAZIONE SOCIALE ABITATIVA

Il servizio, nato nel 2008 con il progetto sperimentale “Spazi d’Accordo” attivato presso il Comune di Capannori ed ideato da Valerio Bonetti, prevede la mediazione dei conflitti all’interno di alloggi di edilizia popolare pubblica di proprietà comunale o presso alloggi di emergenza abitativa segnalati dallo Sportello Casa del Comune di riferimento.

Il progetto svolge un ruolo di “accompagnamento sociale” affinché i cittadini possano sviluppare un empowerment sia come singoli nuclei che come “gruppo condominiale”.

Il progetto è attualmente attivo nei Comuni di Lucca, Porcari e Capannori. Tale attività coinvolge sia lo sportello casa del comune sia l’ERP e persegue l’obbiettivo di rendere l’amministrazione pubblica più coesa e vicina al cittadino.

Il progetto si è articolato negli anni sviluppando servizi di accompagnamento all’abitare, animazione di quartiere (in particolare a Ponte a Moriano, Pontetetto e piazzale Sforza nel Comune di Lucca) e di gestione dinamiche di coabitazione.

Il progetto è realizzato in collaborazione con Fondazione Casa Lucca e negli anni ha goduto di finanziamenti ministeriali con i fondi FEI (Progetti Mixité, Pro-mixité e Meda mixité).

La cooperativa lavora nell’ambito dell’housing sociale da molti anni, svolgendo due azioni principali, la mediazione sociale e abitativa e il coordinamento dello Sportello Casa:

CIRO TREPPIEDI
CIRO TREPPIEDI
RESPONSABILE DEL PROGETTO

DONA IL TUO 5 x 1000 A ODISSEA

INDICA LA PARTITA IVA 02095140469 SULLA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

COME USEREMO IL TUO 5 x 1000

Abbiamo molti progetti attivi nella provincia di Lucca, puoi vederli nella sezione progetti

PROGETTI
CONTATTI